"TORQUATO TASSO" di Johann Wolfgang Goethe - Spettacolo teatrale

Teatro Consortium, 30 dicembre 2023
Ore 21:15, ingresso € 10,00
TORQUATO TASSO di Johann Wolfgang Goethe traduzione di Cesare Lievi, progetto e regia di Alessandro Machìa; con Roberto Turchetta (Torquato Tasso) Giorgio Crisafi (Duca Alfonso D’Este) Martino D’Amico (Antonio Montecatino) Alessandra Fallucchi (Eleonora D’Este) Alessia Giangiuliani (Eleonora Sanvitale). Produzione AC Zerkalo.

Terminato da Goethe nel 1790 – un anno dopo la Rivoluzione Francese – ma elaborato durante il suo viaggio in Italia del 1786-1788, Torquato Tasso è un dramma sul conflitto tra l’artista e il potere, “sulla sproporzione tra il talento e la vita”, come lo definisce lo stesso poeta tedesco: una sproporzione che nel dramma finirà per inghiottire il Tasso portandolo al limite della follia e all’esilio da corte di Ferrara. Un testo quantomai attuale sul rapporto tra l’artista e il potere, sul suo ruolo nella società e sul valore dell’arte.

Il dramma inizia il giorno della consegna della Gerusalemme Liberata al Duca Alfonso d’Este, a cui è dedicato il poema. Irrequieto, ipocondriaco, paranoico e fragilissimo, sofferente per l’imperfezione che sente nella sua arte, Tasso è bisognoso di amore e di amicizia che spera di trovare nella corte e in Eleonora D’Este, ma viene trattato con sufficienza e respinto con gelida cortesia da tutta la corte. Essere ammirato come artista e non essere amato come uomo, è questo il dramma del poeta. Teso tra grandezza e umiliazione, Tasso è vittima di visioni paranoiche: crede che gli rubino le lettere o gli scassinino le serrature, ma è lui che dimentica sbadatamente il denaro in ogni angolo. Abbraccia forte la Principessa violando le elementari regole di corte e, ormai defraudato di tutto, lascia la corte di Ferrara solo e negletto.

Il Torquato Tasso è la tragedia della solitudine dell’artista, è la storia del suo progressivo processo di estraneazione e di esilio dalla società, della fine della sua funzione sociale.
Contenuto pubblicato il 20-12-2023, aggiornato al 28-12-2023

Ultime notizie

Il Comune informa

"IN PRESENZA" performance artistica a cura di Stefania Grazioli

Teatro Consortium, 1 - 7 marzo 2024
 
INGRESSO LIBERO

Il Comune informa

"Il profeta scorretto – Giorgio Gaber". Uno spettacolo di Riccardo Leonelli

Teatro Consortium, 24 febbraio, ore 17:30

Il nuovo spettacolo di Riccardo Leonelli, un omaggio al grande Giorgio Gaber, che se ne andava vent’anni fa lasciando un vuoto incolmabile nel mondo musicale e teatrale italiano.

Il Comune informa

Laboratorio teatrale "Il Teatro e l'altro" per ragazzi da 10 a 14 anni - A cura di Isola di Confine

Teatro Consortium - A partire dal 20 febbraio, tutti i martedì dalle 14:00 alle 16:00

"Il Teatro e l'altro" fa parte delle strategie di rigenerazione culturale di "Massa Martana il borgo del dire e del fare", finanziato nell’ambito del PNRR, Missione 1 – Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, Componente 3 – Cultura 4.0 (M1C3). Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”, Investimento 2.1: “Attrattività dei borghi storici”, Linea B, finanziato dall’Unione europea – NextGenerationEU.

Il Comune informa

CONFERENZA STAMPA "MASSA MARTANA - IL BORGO DEL DIRE E DEL FARE"

Teatro Consortium, 21 febbraio, ore 11:30

Presentazione degli obiettivi strategici e della brand identity del Progetto locale di rigenerazione culturale e sociale