RINO GAETANO - Nonsense, Vita, Morte e Miracoli di un Incendiario

Al termine dello spettacolo, la direzione artistica avrà il piacere di offrire a tutti i presenti un brindisi, preceduto dalla presentazione della trilogia di libri su Rino Gaetano, con l'autore Bruno Mautone, da cui è tratto lo spettacolo. Con lui sarà presente anche Mimì Messina, amico del cuore di Rino Gaetano, che frequentò il collegio di Narni e visse vicino a lui gli anni del successo.


Uno spettacolo in perenne bilico tra denuncia sociale e teatro canzone. Una piéce che ripercorrendo i testi nonsense di Rino Gaetano, disvelerà gli inaspettati significati di quelle parole. Il racconto scanzonato di un menestrello, che rivelò alla luce del sole gli anni bui della nostra nazione, sotto un cielo sempre più blu. Lo spettacolo è liberamente tratto dalla trilogia di Bruno Mautone e dalle memorie di Mimì Messina, amico del cuore di Rino Gaetano con il quale il cantante crotonese visse il periodo giovanile di studio nel collegio di Narni e condivise poi gli anni del successo artistico, fino alla prematura morte.
Sia lo scrittore Bruno Mautone che l'amico Mimì Messina saranno presenti allo spettacolo che aprirà domenica 21 gennaio alle ore 17.00, la stagione del teatro Consortium di Massa Martana, a testimonianza del forte legame di Rino Gaetano con l'Umbria.

Scritto, diretto e interpretato da Stefano de Majo, autore e attore teatrale formatosi alla scuola di Anna D'Abbraccio, successivamente diretto per tre anni da Gastone Moschin. Stefano de Majo è attualmente alla seconda stagione di repliche con I Persiani di Eschilo per la regia di Patrick Rossi Gastaldi, con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini e Silvia Siravo, con le musiche di Francesco Verdinelli nonché con Todo Modo di Sciascia per la regia di Fabrizio Catalano con Pino Quartullo, Isabel Russinova e Massimiliano Buzzanca, con musiche di Fabio Lombardi.

Di assoluto valore artistico il cast di musicisti composto per l'occasione dai maestri Giuliano Graziani al basso e chitarra, Gustavo Gasperini al violino, Tiziano Tetro batteria e percussioni ad accompagnare la graffiante voce di Roberto Masiello.

La scenografia è curata dal pittore e scultore Antonio Bono, con le opere grafiche del noto fumettista Mauro Laurenti

Contenuto pubblicato il 16-01-2024, aggiornato al 16-01-2024

Ultime notizie

Il Comune informa

CENTRO ESTIVO 2024

Dal 1 luglio al 9 agosto, fascia d'età 3/6 anni e 7/12 anni

SCADENZA ISCRIZIONI: 21 GIUGNO 2024

Il Comune informa

FESTA DELLA MUSICA - Filarmonica Umbra

21 giugno 2024, Piazza della Rinascita e Piazza Giordano Bruno

Il Comune informa

LA BIBLIOTECA FUORI 2024 - L'estate degli albi illustrati

Giovedì 27 giugno, ore 17:30
Chiostro di Santa Maria della Pace